Visita didattica del Gruppo ONAS toscano

Visita didattica del Gruppo ONAS toscano

ONAS Toscana il 28 gennaio ha effettuato una visita didattica all’azienda agricola biodinamica “Il Poggiolino” di Montemurlo (Prato), dove vengono allevati Suini Neri Macchiaiola Maremmana. L’azienda è una delle due che, l’altra si trova nel grossetano, hanno costituito l’Associazione Allevatori per la promozione e la tutela della Macchiaiola Maremmana Suino Nero. Il recupero di questa razza va avanti grazie al Progetto Europeo Vagal, alla provincia di Grosseto ed all’Università degli Studi di Firenze.

La giornata è stata suddivisa in visita all’allevamento (circa 300 capi) e degustazione dei salumi di suino nero.

L’allevamento si trova nella collina con prevalenza di bosco e piantagioni di olivi, sopra Montemurlo e sovrastante la pianura tra Prato e Pistoia. Gli animali vivono allo stato semibrado nel sottobosco, in ambienti curati per il ricovero e spazi all’aria aperta, soleggiati e distinti per fase di crescita. Molta cura è data all’igiene ed all’alimentazione con vegetali, bilanciata e varia, oltre ai prodotti del sottobosco. Elevata è l’attenzione alla salute ed al benessere del suino.

La degustazione di lardo, lonzino, capocollo, mortadella, salame e sbriciolona (nonchè pecorino affinato nel lardo vergine di suino nero) ha evidenziato sia per le parti grasse che magre una particolare delicatezza di odori, elevata scioglievolezza in bocca nonché gradevolezza di sapori ed aromi. Da esami di laboratorio risulta 65/35 il rapporto grassi insaturi/saturi. Ulteriore interessante nota è che tutti i salumi sono prodotti senza conservanti, coloranti, glutine, lattosio e pepe.

 

Archivio news >